top of page
logo blu.png

CROSTA
 11 aprile 2024 - ore 20

Le identità di Crosta sono

  • le farine

  • I lievitati

  • Le materie prime scelte per guarnire i prodotti 

Una cena in stile Omakase: Il termine omakase significa “lasciare fare al cuoco”, ed è ciò che in Giappone, alla fine di una dura giornata lavorativa, più si preferisce fare: non prendere decisioni.

La composizione dei piatti sarà esclusivamente in onore del pubblico dei Forketters, ma non solo. Ci sarà una declinazione Ottolenghiana sulla composizione di alcuni piatti pizza rispettando quindi  l'identità e l'originalità di Crosta. Sappiamo che a Milano ci sono molte persone che hanno una vera e propria passione per lo chef israeliano, durante questa cena vorremo condividere la stessa.

Abbiamo pensato a un numero di 8 portate cercando di dare un ritmo diverso alla solita degustazione, alternando i nostri prodotti e cercando di valorizzarli al meglio. A partire dalla presentazione fino ai condimenti verranno servite

otto portate salate e un dolce per chiudere la cena.

I tavoli saranno tutti in condivisione: 2 tavolate da 14 persone e 2 tavoli alti con comodi sgabelli da 4 persone cadauno.

MENU

L'Eretico di Giovanni Mineo 

Pizza bianca olio sale e limone, purea di barbabietole, yogurt e Za'hatar

Solopasta melanzane, limone, menta, melagrana, olio affumicato

Polpette di pecora porro e limone, salsa allo yogurt e paprika affumicata

Insalatina di ceci aromatizzati con verdure crude

Pizza tonda con biete, salsa tahini, pinoli al burro

Pizza tonda barba dei frati al cartoccio, zabaione salato con acciughe del Cantabrico

Pizza bianca farcita con merguez, friarielli, maionese datta in casa e raspadura

Scrisolina, yogurt e composta di frutta / Pera allo zafferano e salsa yogurt

Vini e birre in abbinamento

bottom of page